Come si sono formati e distribuiti gli elementi chimici dell’universo? Le stelle nascono, vivono e muoiono e durante la loro vita sintetizzano elementi pesanti a partire dall’idrogeno. Durante il Big Bang si formarono solo gli elementi leggeri (idrogeno, elio, deuterio e litio), mentre tutti gli altri, dal carbonio fino all’uranio e oltre, sono stati sintetizzati all’interno delle stelle. Noi siamo «figli delle stelle», poiché da questi elementi è scaturita la vita. Alla loro morte le stelle restituiscono gas arricchito in elementi pesanti, la cui concentrazione cresce a ogni successiva generazione di stelle. Questo processo è noto col nome di evoluzione chimica delle galassie e dell’universo.
Conferenza proposta in collaborazione con la Società astronomica ticinese (SAT).

Data: lunedì 23 settembre 2019, alle ore 20.00

Luogo: Auditorium di BancaStato, Bellinzona

Relatrice: Francesca Matteucci, professoressa ordinaria di Fisica stellare all’Università di Trieste, dal 2018 è socia nazionale dell’Accademia dei Lincei. Già presidente dal Consiglio Scientifico dell’Istituto Nazionale di Astrofisica italiano, è autrice di più di 250 pubblicazioni scientifiche in astrofisica.

(Foto: NASA, ESA, AURA/Caltech, Palomar Observatory)