Radio

Ottimisti vs pessimisti di fronte all’incerto futuro dell’umanità
Trasmissione Millevoci, RSI Rete 1 dell’11.11.19. Le recenti mobilitazioni per la lotta ai mutamenti che hanno coinvolto giovani di tutto il mondo rappresentano bene la dialettica tra pessimismo e ottimismo. Discussione su diversi punti di vista legati alle attuali sfide ambientali con Nicola Colotti e i seguenti ospiti: Manuela Varini, presidente della STSN, docente di Biologia al Liceo, Marco Cagnotti, fisico, direttore della Specola solare di Locarno Monti, divulgatore scientifico e membro della Commissione divulgazione della STSN, Bruno Boccaletti, giornalista, responsabile approfondimenti della RSI.

Gli scioglimenti dei ghiacciai in un clima che cambia, anche nelle piazze
Trasmissione Millevoci, RSI Rete 1 del 1.10.19, sul tema del surriscaldamento globale e possibili conseguenze discussi con Nicola Colotti e i seguenti ospiti: Giovanni Kappenberger, glaciologo, già meteorologo di MeteoSvizzera Locarno Monti, Luca Mercalli, climatologo, residente della Società Meteorologica Italiana, direttore di Nimbus, divulgatore e autore di saggi scientifici e Manuela Varini, Presidente della STSN, biologa.

Dai disastri ambientali e climatici alla riduzione e sfruttamento della CO2 per evitare il disastro
Trasmissione Millevoci, RSI Rete 1 del 5.09.19, sul tema del surriscaldamento globale e degli incendi in Amazzonia discussi con Nicola Colotti e i seguenti ospiti: Marco Gaia, responsabile di MeteoSvizzera Locarno Monti, Manuela Varini, Presidente della Società ticinese di scienze naturali, biologa, Gianfranco Guidati, ingegnere meccanico al Politecnico di Zurigo, coordinatore di progetti sulla transizione energetica in Svizzera, Massimo Filippini, professore ordinario di Economia politica all’Università della Svizzera italiana e al Politecnico federale di Zurigo, Chicca Pancaldi, ideatrice di App per la protezione di alberi.

È stata effettuata una serie di interviste a nome della STSN per la trasmissione Finestra popolare a cura di Loriana Sertoni e Axel Belloni, RSI Rete 1

  • Quando c’era un oceano nel Sottoceneri
    Intervista del 28.04.2019 a Filippo Schencker, membro della commissione redazionale della STSN e ricercatore della SUPSI, Istituto scienze della Terra.
  • Un altopiano himalayano in Ticino
    Intervista del 17.02.2019 a Cristian Scapozza, membro di comitato della STSN, geomorfologo, ricercatore e docente alla SUPSI presso l’Istituto scienze della Terra e curatore del Museo della Valle di Blenio.
  • Il clima che cambia
    Intervista del 13.01.2019 a Marco Gaia, membro di comitato della STSN, responsabile Centro regionale sud di MeteoSvizzera.
  • Oltre cent’anni di scienza con la STSN
    Intervista del 28 ottobre 2018 a Manuela Varini, presidente della STSN, biologa e docente di biologia al Liceo cantonale di Lugano 1.

Alcuni comunicati stampa, lettere aperte e interviste

  • Il clima non è un’opinione – lettera aperta del 23.09.2019 al Corriere del Ticino, pubblicata il 16.10.2019
    Considerati gli articoli apparsi tra fine agosto e settembre 2019 sul Corriere del Ticino, volti a mettere in dubbio le cause antropiche del riscaldamento climatico, la Società ticinese di Scienze naturali (STSN) ha deciso di esprimersi al riguardo tramite una lettera aperta visibile e sottoscrivibile sul proprio sito, a cui hanno aderito più di 200 persone con formazione scientifica e alcuni enti e associazioni. Ha inoltre contattato ProClim, il forum per il clima e i cambiamenti ambientali globali della SCNAT, il quale, a sua volta, ha interpellato esperti di fama internazionale nell’ambito delle scienze climatiche. Questi, in risposta alle pesanti critiche mosse alla scienza del clima in generale e all’IPCC in particolare, hanno elaborato una replica.
  • Urgenza clima – Lettera aperta del 4.09.19 della STSN
    A seguito della pubblicazione nei media di alcuni articoli volti a mettere in dubbio le cause antropiche del riscaldamento climatico, la STSN ha ritenuto importante sottolineare con una lettera aperta, che i risultati delle ricerche attuali sul tema sono condivisi dalla comunità scientifica internazionale e che la discussione dovrebbe vertere su corrette basi scientifiche.
  • La pubblicazione La diversità dei vigneti della Svizzera italiana, edita dai biologi Valeria Trivellone e Marco Moretti e pubblicata nel 2017 nella collana Memorie della Società ticinese di scienze naturali e del Museo cantonale di storia naturale, si è aggiudicata la Menzione Speciale nella categoria Monografie e studi specialistici nell’ambito dell’edizione 2018 del concorso internazionale indetto dall’Organizzazione internazionale della vigna e del vino (OIV). 12.09.2018.
    • Biodiversità e malattie
      Intervista legata a questa pubblicazione nella trasmissione l’Ora della Terra, RSI, Rete 1 a Mauro Jermini, membro di comitato della STSN e responsabile del gruppo di ricerca protezione dei vegetali sud delle Alpi e Istituto delle scienze della produzione vegetale di Agroscope. 30.09.2018.