Articoli di Marco Cagnotti

Escursione tra geodiversità e biodiversità sull’altopiano della Greina

greina

Escursione di montagna di media difficoltà alla scoperta dei legami tra la geologia e la botanica in un paesaggio naturale e culturale di eccezione: l’altopiano della Greina. Nel cuore del progetto di parco nazionale dell’Adula, questa escursione ci porterà alla scoperta della vita di un ambiente di montagna riconosciuto e protetto a livello nazionale e internazionale. Grazie a un geomorfologo, Cristian Scapozza, e a un biologo, Christian Bernasconi, si andranno a esplorare i numerosi legami tra il substrato, le forme del rilievo e gli ambienti naturali, con particolare accezione per gli ambienti dinamici quali zone alluvionali alpine, margini prograciali e zone palustri.

Escursione organizzata in collaborazione con l’Associazione Parc Adula.

Itinerario: salita da Pian Geirett (2012 m slm) al Passo della Greina (2379 m slm) e percorso circolare sull’altipiano della Greina (tra 2379 e 2230 m slm). Distanza: ca. 10 km. Dislivello: ±550 m.

Durata: circa 6h30, comprese spiegazioni e pausa pic-nic.

Info: munirsi di pranzo al sacco, scarponi da montagna, abbigliamento caldo e contro la pioggia, protezione solare.

Data: sabato 16 luglio 2016. In caso di brutto tempo: escursione rimandata a sabato 23 luglio.

Ritrovo e orari trasporti pubblici (su riserva di modifiche di orario per l’estate 2016):
Ritrovo: alle ore 8.00 presso il piazzale di partenza del Bus Alpino Greina a Ghirone, Aquilesco (possibilità di parcheggiare direttamente in loco).
Partenza: Bus Alpino alle 8.15, arrivo a Pian Geirett alle 8.48.
Rientro: da Pian Geirett con il Bus Alpino delle 15.46 (arrivo a Ghirone, Aquilesco alle 16.13).

Iscrizione: scrivendo a cristian.scapozza@supsi.ch

Escursione botanico-geologica nell’alta Valle di Blenio

bleniosorgentebrenno

Tipo di suolo e sviluppo vegetativo sono fortemente in relazione fra loro e marcano in modo indelebile il paesaggio alpino. Il percorso fra il Passo del Lucomagno e la sorgente del Brenno fino al Centro Pro Natura di Acquacalda si presta particolarmente bene per capire l’azione dell’acqua sulle rocce del posto e la crescita di numerose specie vegetali poco frequenti in altre zone del nostro Cantone. In caso di brutto tempo, parte della giornata verrà svolta presso il Centro Pro Natura. Escursione guidata da Antonella Borsari.

Data: sabato 9 luglio 2016. In caso di brutto tempo, la gita sarà rimandata a domenica 17 luglio.

Ritrovo: al parcheggio supermercato COOP di Castione alle ore 8.00 oppure al Centro Pro Natura di Acquacalda alle ore 9.00. Ritorno per le 17.00. Portare pranzo al sacco.

Iscrizione: scrivendo a manuela.varini@bluewin.ch

La Marsilea alle Bolle di Magadino

marsilea

Gita organizzata dal Parco botanico delle Isole di Brissago e dalla Fondazione Bolle di Magadino. Cent’anni dopo la prima segnalazione, nel 2005, il trifoglio d’acqua, in realtà una felce acquatica, è stata riscoperta alle Bolle di Magadino. La nostra guida, Nicola Patocchi, ci svelerà dove osservare la Marsilea quadrifolia. La visita proseguirà alle Isole di Brissago dov’è coltivata ex-situ.

L’escursione non è impegnativa, si consigliano tuttavia scarpe comode.

Data: sabato 25 giugno 2016, dalle ore 8.30 alle 13.00 ca.

Iscrizione e info: scrivendo a plantsman@bluewin.ch

Cisto femmina e lande subatlantiche

Cistus salvifolius

Cistus salvifolius

Gita organizzata dal Parco botanico delle Isole di Brissago. La Brentina chiamata pure cisto femmina (Cistus salviifolius) è presente in Svizzera unicamente in alcune zone del Sopraceneri. La nostra guida, Guido Maspoli, ci svelerà tutti i segreti di questa specie e dei luoghi dove vive. Inizieremo l’escursione ad Ascona, punto di ritrovo il posteggio del Parco Monte Verità. La visita proseguirà alle Isole di Brissago dove la specie è coltivata ex-situ.

L’escursione non è impegnativa, si consigliano tuttavia scarpe comode.

Data: sabato 18 giugno 2016

Ritrovo: al posteggio del Parco Monte Verità di Ascona alle ore 8.30. L’escursione durerà fino alle ore 13.00 ca.

Iscrizione e info: scrivendo a plantsman@bluewin.ch

Grande, piccolo e vivo

vacanzescientifiche

Organizzate in collaborazione con la Città di Lugano e L’ideatorio dell’Università della Svizzera italiana, le vacanze scientifiche propongono due turni di una settimana l’uno per andare alla scoperta della scienza e della natura. Si tratta di un’iniziativa per invitare i bambini a vivere una vacanza diversa, per coniugare divertimento, biologia, passeggiate e astronomia e per scoprire insieme la bellezza del mondo che ci circonda.

Ogni turno può ospitare 20 bambini che hanno appena concluso la 4a o la 5a elementare.

Data: primo turno: 3-9 luglio 2016; secondo turno: 10-16 luglio 2016

Luogo: Nante

Costo: fr. 200.- bambini della Città di Lugano; fr. 250.- bambini provienienti da fuori Lugano.

Info: scrivendo a ideatorio@usi.ch

Escursione al Bosco Sacro di Mergugno

 

mergugno_laburnum_alpinum

Laburnum alpinum

Purtroppo a causa delle condizioni meteo la gita ha dovuto essere annullata.

In Ticino, sopra Brissago, esiste il bosco di Maggiociondolo più grande al mondo, un vero gioiello che ha rappresentato per gli abitanti della zona un prezioso sostegno nella vita quotidiana. Il percorso attraverserà questo bosco suggestivo che durante la sua fioritura imita delle cascate dorate in un contesto davvero magico.

Escursione guidata da Antonella Borsari.

Data: sabato 11 giugno 2016

Ritrovo: al parcheggio del supermercato Manor di Ascona alle ore 8.15. Ritorno per le 17.00. Portare pranzo al sacco.

Iscrizione: scrivendo a francesca@palli.ch

Botanica e cucina /1: leguminose selvatiche & Co

veccia

Corso di cucina con le erbe selvatiche incentrato sulla famiglia delle Leguminose (trifoglio, meliloto, cicerchia, veccia, medicago, robinia eccetera) in collaborazione con Meret Bissegger. Al mattino si esce nei campi della Valle di Blenio per individuare e raccogliere le piante selvatiche e con il raccolto si cucinerà un pranzo/merenda.

Data: sabato 4 giugno 2016, dalle ore 9.00 alle 17.00.

Ritrovo: Casa Merogusto, 6713 Malvaglia

Costo: fr. 130.– per persona (fr. 65.- per i soci della STSN), vitto e materiale didattico compreso.

Numero di partecipanti: minimo 10, massimo 12

Iscrizione: direttamente presso Meret Bissegger, +41 (0)91 870 13 00, gusto@meretbissegger.ch, www.meretbissegger.ch

Una proposta analoga verrà organizzata anche in autunno, i dettagli seguiranno.

La ricerca scientifica nel Parc Adula e Assemblea ordinaria della STSN

In questa serata pubblica si farà il punto sui progetti di ricerca scientifica condotti durante la fase di istituzione del progetto di parco nazionale Parc Adula, e sul concetto di ricerca che caratterizzerà il parco durante la fase di gestione. Dal bosco, al monitoraggio della selvaggina, al geoturismo, si andrà alla scoperta di vari aspetti della ricerca scientifica nell’ambito delle scienze naturali, in un giro di orizzonte che coinvolge vegetazione, fauna e geologia.

Le relazioni saranno proposte da Sascha Pizzetti, Marco Conedera, Peter Meile e Cristian Scapozza.

Serata di conferenze in collaborazione con l’Associazione Parc Adula.

Data: giovedì 12 maggio 2016

Luogo: Cinema Teatro Blenio, Acquarossa

Orario: l’Assemblea ordinaria avrà luogo alle ore 19.00 e sarà seguita, alle 20.30, dalla presentazione di alcuni lavori di ricerca nell’ambito del progetto di Parco Nazionale. Al termine della serata verrà offerto un rinfresco.

No limits! – I campioni dell’altitudine

altitudine

Perché in primavera la neve in montagna diventa rossa? È vero che alcuni organismi vivono all’interno delle rocce? Perché alcuni funghi crescono soltanto in presenza di determinate piante alpine? Come mai i rettili in montagna non fanno le uova? È vero che il pino cembro cresce dove vive la nocciolaia? Come fa la pernice bianca a sopravvivere alle tormente di neve? È vero che i topiragno in inverno rimpiccioliscono? Come fanno gli stambecchi a spostarsi anche sulle pareti a strapiombo delle dighe? Quale risultato delle “Giornate della biodiversità in Val Piora”, promosse nel 2010 dal Museo cantonale di storia naturale in collaborazione con il Centro di biologia alpina di Piora e la Società ticinese di scienze naturali, la mostra “No limits! – I campioni dell’altitudine” svela gli straordinari adattamenti degli organismi alle condizioni estreme dell’ambiente alpino, sull’esempio della biodiversità della Val Piora.

Data: fino al 30 giugno 2017

Luogo: Palazzo Immoteco, Airolo

Info: nolimits@airolo.ch, www4.ti.ch/dt/da/mcsn/temi/mcsn/mostre/mostre-temporanee/no-limits-i-campioni-dellaltitudine/, www.piora.org

Esposizione stagionale sulle leguminose

leguminose

Segnaliamo l’esposizione sulle leguminose organizzata in occasione dell’Anno Internazionale dei Legumi dal Parco delle Isole di Brissago. Mostra incentrata sulla famiglia delle leguminose con una grande aiuola tematica accanto al prato degli eucalipti e numerosi altri punti informativi dislocati in tutto il parco. Si tratta di un’esposizione multilingue adatta a tutti i visitatori, grandi e piccoli!

Data: 16 marzo – 23 ottobre 2016

Luogo: Isole di Brissago

Orario: giornalmente dalle ore 9.00 alle 18.00.

Info: +41 (0)91 791 43 61, info@isolebrissago.ch

Logo STSN

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. / Privacy & Cookie Policy