Bollettino 100 – 2012

Bollettino Nro 100

Parte I – Attività della Società

  • M. Tonolla: Rapporto di attività 2011.
  • S. Casati: 156a. Assemblea ordinaria STSN 2011.

Parte II – Comunicazioni scientifiche

  • D. Baratelli: I Coleotteri Cerambycidae della Valganna (Lombardia, VA).
  • M. Bertogliati & M. Conedera: Stima dell’età degli alberi: problemi e validazione dei principali approcci metodologici esistenti all’esempio di dati raccolti al Sud delle Alpi.
  • T. Hertach & L. Pollini Paltrinieri: Le cicale (Hemiptera: Cicadae) del Cantone Ticino (Svizzera).
  • P. Krebs & M. Antognini: Rinvenimento a Giubiasco di un tronco di pino silvestre risalente all’inizio del
    l’Olocene.
  • A. Rossi-Pedruzzi, A. Franscini, P. Beffa, G. Greco. R. Lardelli, R. Pierallini, L. Filippini, S. Peduzzi, M. Foglia & N. Patocchi: Riserva naturale Bolle di Magadino: Rinaturazione della foce del Ticino e controllo della sua evoluzione.
  • F. Saporetti: I Passeriformi (Passeriformes) degli ambienti aperti come indicatori della sucessione ecologica nel SIC Val Veddasca (Lombardia, Italia).
  • C. Scapozza, M. Antognini, P. Oppizzi & N. Patocchi: Stratigrafia, morfodinamica, paleoambienti della piano fluvio-deltizia del Ticino dall’Ultimo Massimo Glaciale a oggi: proposta di sintesi.
  • N. Vecchietti, N. Storelli, S. Peduzzi, P. Barbieri, C. Strambio De Cast illo & M. Tonolla: Gli aggregati sintrofici di Thiodictyion syntrophicum CAD16 e Desulfocapsa thiozymogenes CAD626 del lago di Cadagno.
  • L. A. Durden & L. Beati: Lepidoptera recorded in the Val Piora (Canton Ticino, Switzerland). Summers 2009-2011.

Parte III – Notizie

  • M. Gaia, F. Spinedi & E. Altoni: Bilancio meteorologico dell’anno 2011.
  • T. Maddalena & P. Marchesi: Approfondimento delle conoscenze sulla distribuzione del Topo selvatico alpino (Apodemus alpicola Heinrich, 1952) nel Cantone Ticino (Svizzera).
  • T. Maddalena, M. Blant, P. March esi, K. Märki, K. von Watt enwyl, D. Torriani & M. Zanini: L’Arvicola di Savi (Pitymys savii de Sélys-Longchamps, 1838) nel Cantone Ticino (Svizzera), situazione attuale e proposte per la sua conservazione.
  • S. Mari, C. Scapozza, R. Delaloye & C. Lambiel: Il permafrost nelle Alpi Ticinesi (2006–2011).
  • B. Wicht , R. Lauceri, M. Austoni, A. Lami, Francesca Caviglia, G. Tondi, M. Tonolla & N. Riccardi: Presenza di cianobatteri produttori di tossine algali nel Laghetto di Muzzano.

Parte IV – Contributi speciali

  • O. Petrini & L. E. Petrini: Muffe e funghi patogeni.
  • L. Fornasari & G. Calvi: Riserva naturale Bolle di Magadino: effetti del traffico aereo sull’avifauna.

 

I Coleotteri Cerambycidae della Valganna
(Lombardia, VA)

Danilo Baratelli,
Via Podgora 8, I-21041 Albizzate Varese (Italia)

Riassunto: Il lavoro consiste in una indagine ventennale sui Coleotteri Cerambycidae di una valle prealpina della Lombardia settentrionale, la Valganna, in provincia di Varese. Con l’utilizzo di trappole a vino e la stabulazione del legno di varie essenze, si sono individuate 59 specie. Viene ribadita la necessità di utilizzare trappole a vino e stabulazione per ottenere dati su specie rare o ritenute tali, quali Pedostrangalia revestita, Plagionotus detritus, Leptura aurulenta, Xylotrechus antilope. L’autore cita anche il ritrovamento di altre specie rare per la Lombardia in provincia di Varese come Exocentrus lusitanus, Rusticoclytus rusticus, ancora Plagionotus detritus e Saperda punctata.

Parole chiave: Nord Italia, Varese, vallata prealpina, trappole a vino, allevamento.

Longhorn beetle from Valganna (Lombardia, VA)

Abstract: The work lies in a twenty-year scientific research on the Cerambycidae Coleoptera of a pre-alpine valley named Valganna, in the Varese district, northern Lombardia. Through the use of wine traps and the rearing of larvae from tree trunks and branches of various species of trees, 59 different species of Coleoptera were identified. We would like to stress the need for using wine traps and rearing in order to get useful information about rare species, or supposed so, such as Pedostrangalia revestita, Plagionotus detritus, Leptura aurulenta, Xylotrechus antilope. The author also mentions the discovery of other rare species for Lombardia and the Varese area, such as Exocentrus lusitanus, Rusticoclytus rusticus,Plagionotus detritus again, and Saperda punctata.

Keywords: North Italy, Varese, pre-alpine valley, wine traps, rearing.

 


 

In preparazione!

Logo STSN