pianteesoticheinvasiveconoscerleericonoscerle

Il pomeriggio previsto per il 20 settembre “Alla scoperta delle piante esotiche invasive” viene annullato in quanto non è stato raggiunto il numero minimo di partecipanti. Nella primavera 2015 proporremo una gita d’informazione sulle piante invasive organizzata in maniera diversa nella speranza di riuscire a coinvolgere un numero maggiore di persone.

Piante esotiche invasive: conoscerle e riconoscerle

Visita guidata organizzata dal Dipartimento del territorio e dal Gruppo di lavoro neobiota.

Sabato 20 settembre 2014 – ore 14.00 – Centro sportivo di Losone

In caso di brutto tempo la visita sarà rimandata alle ore 14.00 del giorno seguente (21 settembre 2014).

Per ragioni organizzative si prega di iscriversi entro il 12 settembre mediante il modulo.

Alla scoperta delle piante esotiche invasive

Centro sportivo di Losone: come arrivare (percorso dalla galleria Mappo Morettina)

Le problematiche legate alla diffusione di organismi alloctoni invasivi (neobiota) sono complesse e interdisciplinari. Le specie alloctone si trovano ad abitare e colonizzare un’area diversa dal luogo di origine, quindi non sono presenti naturalmente in Svizzera o in Europa.La loro diffusione è causa di ingenti danni all’ambiente, di problemi di salute dell’uomo, di problemi socio-economici e rappresenta una minaccia alla conservazione della biodiversità. Le caratteristiche di alcune specie, a volte tossiche o allergeniche, possono inoltre costituire una minaccia per la salute dell’essere umano, mentre fra gli effetti socio-economici emergono ad esempio i danni arrecati alle colture.

L’espansione di queste specie alloctone sui pendii scoscesi è inoltre causa di gravi fenomeni di erosione. Il territorio del nostro cantone è sempre più confrontato con la presenza di piante invasive che provengono da altri regioni del mondo.

Il Dipartimento del territorio e il Gruppo di lavoro neobiota sono lieti di invitarvi a una passeggiata durante la quale sarà possibile vedere e imparare a riconoscere molteplici piante invasive presenti sul nostro territorio. La gita gratuita è aperta a tutti e prevede la possibilità di suddividersi in vari gruppi a dipendenza delle conoscenze e degli interessi personali.

Programma

Ritrovo: ore 14.00 Centro sportivo di Solduno

Durante la visita percorreremo l’argine della Melezza e un sentiero della zona. La durata dell’intera visita è di circa 2 ore, è prevista la possibilità di partecipare unicamente alla prima parte di visita per una durata di circa un ora.