Archivio: marzo 2017

162esima Assemblea ordinaria STSN

L’Assemblea annuale della STSN si terrà il 4 maggio 2017 alle 19 presso la Sala multiuso di Cavigliano con il seguente ordine del giorno:

Parte amministrativa “162a Assemblea ordinaria”

  • Nomina presidente del giorno e degli scrutatori
  • Approvazione del verbale della 161a Assemblea ordinaria 2016 (consultabile sul sito della STSN)
  • Relazione presidenziale
  • Rapporto della cassiera e dei revisori con approvazione dei conti
  • Avvicendamenti in seno al comitato
  • Nomina di due revisori dei conti
  • Rapporto della Commissione divulgazione (2016/17)
  • Pubblicazioni
  • Approvazione della quota sociale differenziata per giovani
  • Soci nuovi e dimissionari
  • Eventuali

Seguirà la conferenza “La biodiversità nel bosco: una ricchezza da scoprire”.

La convocazione

Il verbale dell’Assemblea 2016

Il tempo nell’universo

trotta

Come cambia e come appare il tempo nel cosmo?

Lunedì 27 marzo 2017
Auditorium dell’Università della Svizzera italiana – Lugano
Ore 20:30

Appuntamento realizzato in collaborazione con la Società astronomica ticinese e Astrocalina

Il tempo è un concetto semplice. È quanto sperimentiamo nella vita di tuti i giorni. Abbiamo un orologio al polso e vediamo trascorrere i secondi. Il lavoro inizia alle 8.00 e finisce alle 18.00. Anche quando viaggiamo in treno o in auto il tempo c’entra: ci dicono che il nostro mezzo di trasporto viaggia a 100 km all’ora. Spazio fratto tempo è la velocità. È un concetto famigliare, semplice, intuitivo. Ma poi un giorno arrivò Einstein e ci disse che in verità, le cose non stanno sempre così. Legò dapprima il concetto di tempo con quello di spazio, ma poi ci disse anche che il tempo può cambiare. Alle velocità prossime a quelle della luce un secondo non dura sempre un secondo. Sembrano intuizioni fantasiose, ma dalla formulazione della teoria della relatività ad oggi, le idee di Einstein hanno raccolto solo conferme. Che cos`è quindi il tempo se lo leggiamo dentro il concetto di universo?

Roberto Trotta, astrofisico, Imperial College London.
Astrofisico presso il gruppo di astrofisica dell’Imperial College di Londra, dove è anche direttore del Centre for Languages, Culture and Communication. Le sue ricerche si concentrano sulle proprietà e la natura della materia e dell’energia oscura con l’obbiettivo di comprendere maggiormente la storia e la natura dell’Universo. Partecipa inoltre a numerose attività scientifiche e artistiche come divulgatore scientifico.

Il programma generale degli eventi del 2017

Il tempo nel cervello

benini

Come facciamo a percepire il tempo?

Giovedì 16 marzo 2017
Auditorium dell’Università della Svizzera italiana – Lugano
Ore 20:30

La conferenza non sarà tenuta, come annunciato in precedenza, dal neurobiologo Giorgio Vallortigara, che si scusa per il disguido.

Appuntamento realizzato in collaborazione con la Settimana del cervello in Ticino

Che cosa è il tempo? Come facciamo a percepirlo? E come fa il nostro cervello a misurarlo? Arnaldo Benin, autore del recente libro “Neurobiologia del tempo” (Raffaello Cortina editore) scrive che i biologi hanno scoperto che tutti gli esseri viventi dotati di sistema nervoso, anche semplice, hanno il senso del tempo. La natura cerebrale del senso del tempo è confermata dalla sua alterazione, fino alla scomparsa, a causa di lesioni del cervello, di cui nel libro e durante la conferenza si porteranno diversi esempi. Noi sentiamo trascorrere il tempo, siamo esseri viventi che ci posizioniamo in continuazione dentro un concetto di passato-presente-futuro. Quello che siamo noi ora, nel presente, è un intreccio tra un vissuto passato e le nostre proiezioni nel futuro. Questa linearità ci definisce, ma forse è solo il frutto di un’illusione? E possibile identificare una struttura nel nostro cervello capace di misurare il tempo? 

Arnaldo Benini, neurologo e neurochirurgo
È professore emerito di neurochirurgia e neurologia presso l’Università di Zurigo ed è stato primario di neurochirurgia alla Fondazione Schulthess di Zurigo. Collabora alle pagine di scienza e filosofia dell’edizione domenicale del Sole 24 Ore. È l’autore de “La coscienza imperfetta” (Garzanti, 2012), e di “Che cosa sono io. Il cervello alla ricerca di sé stesso” (Garzanti, 2009) e ora del recente “Neurobiologia del tempo” (Raffaello Cortina editore, 2017).

Il programma generale degli eventi del 2017

Corso sui rettili

rettile

A partire da aprile il Centro di coordinamento per la protezione degli anfibi e dei rettili in Svizzera (karch) propone per la prima volta in Ticino il Corso d’introduzione rettili 2016.

Il programma e l’iscrizione

Logo STSN